Il co-fondatore di Apple Steve Wozniak parla ad Augsburg

Steve Jobs potrebbe essere stato il volto di Apple Inc., ma il co-fondatore del gigante tecnologico, Steve Wozniak, è stato la mente dietro i primi computer rivoluzionari dell'azienda.

medico della fertilità che ha usato il suo film sullo sperma

Wozniak, allora un giovane ingegnere della Silicon Valley, aveva passato anni ad armeggiare con l'elettronica - costruendo i suoi circuiti da bambino - prima di mettersi in contatto con Jobs. È stato l'interesse personale di Wozniak per il modo in cui funzionavano le macchine, piuttosto che il mondo accademico, che avrebbe lanciato le sue prime innovazioni - e in seguito, Apple come la conosciamo.

'Tutta la mia vita è stata insegnarmi cose che non sono state apprese a scuola', ha detto sabato a un auditorium gremito dell'Augsburg College durante l'annuale weekend di borse di studio dell'università. 'Più importante dell'apprendimento, più importante della conoscenza, è la motivazione'.

Wozniak, indossando un abito nero abbinato a scarpe da ginnastica Nike blu e verdi brillanti, ha incoraggiato gli studenti ad andare oltre l'aula e lanciare i propri progetti di passione. La sua presentazione, intitolata 'Learn Different', ha ancorato una discussione pubblica sull'innovazione, la creatività e l'istruzione in un mondo sempre più connesso.

Mentre studiava all'Università della California a Berkeley, Wozniak ha progettato un videogioco arcade e ha collaborato con il suo amico più giovane Jobs per commercializzarlo. Jobs, sempre il venditore, lo portò ad Atari, che poi gli offrì un lavoro.

foglie croccanti di piante a pois

'Penso che pensassero che fosse stato lui', ha scherzato Wozniak sul suo defunto socio in affari.

Usando un garage di famiglia come laboratorio, i due trascorrevano le giornate producendo un'alternativa facile da usare alle goffe IBM. Wozniak ha progettato il sistema operativo per Apple I, offrendo inizialmente il progetto ai suoi datori di lavoro alla Hewlett-Packard, che lo hanno rifiutato. Il rifiuto segnerebbe il suo rapporto d'affari con Jobs nel 1976, quando svelarono l'impresa Apple.



Ha anche sviluppato personalmente Apple II, che ha trasformato l'industria dei personal computer e ha stabilito Apple come una potenza tecnologica.

Guardando indietro, Wozniak ha detto che parte del suo successo è venuto semplicemente costringendosi a mettere carta e matita, più e più volte.

meredith willson l'uomo della musica

'La creatività è la volontà di pensare in modo molto diverso', ha detto. 'Non sapere come fare qualcosa significa sedersi per capirlo.'

Elizabeth Whalen, una matricola specializzata in musicoterapia ad Augsburg, ha elogiato il messaggio di Wozniak sulla perseveranza, ma ha detto di aver trovato il discorso pieno di gergo troppo focalizzato su quelli nei campi della tecnologia.

'Non ho intenzione di acquistare chip [per computer]', ha detto.

Ma Brycen Vilmain, una matricola dell'Alexandria Tech che aspira a lavorare nella produzione, ha affermato di aver trovato il discorso di ispirazione per coloro che cercano di massimizzare il proprio potenziale.

'Non sono solo un'azienda che produce software. Sono in tasca», disse, tirando fuori un iPhone. 'Fa parte di te.'