Irish pub the Local che apre mercoledì al West End

Il pub irlandese The Local inizia la sua marcia verso il dominio della metropolitana quando il suo secondo avamposto(di una proposta di 10)apre mercoledì a St. Louis Park (1607 Park Place Blvd., St. Louis Park, 952-698-2000).

Soprannominato Local West End, il nuovo pub è un rebrand rinnovato dell'ex Cooper, che faceva parte della stessa compagnia, Cara Irish Pubs.

i migliori meleti del Minnesota

Il vecchio Cooper sembrava 'più francese' in qualche modo, ha affermato Peter Killen, CEO di Cara Irish Pubs. Per creare il locale irlandese, una troupe con sede in Irlanda ha impiegato 35 giorni per aggiungere pavimenti piastrellati, molto legno scuro, un nuovo murale da principessa guerriera sopra il bar e 'snugs' - cabine in legno e vetro che ora linea due pareti.

Sharyn Jackson Snugs (cabine) fiancheggiano le pareti esterne del Local West End.

'Ho alcune bandiere che devo alzare', ha aggiunto Killen.

Tutto quel nuovo legno fa sembrare il ristorante più piccolo, ma anche l'ingombro si è ridotto: un grande retrobottega è stato trasformato in sala da pranzo privata e una sala da pranzo laterale è stata chiusa. Ora è uno spazio separato disponibile per la locazione.

sam's club st louis park mn

Lo chef Vincent Francoual, direttore culinario di Cara Irish Pubs, è ancora responsabile del menu, che è leggermente cambiato per adattarsi a quello del primo Local, nel centro di Minneapolis (931 Nicollet Mall, 904-1000, the-local.com ).



Fish and chips, torta di bistecche e patate, carne in scatola e cavolo, involtini di pretzel, tater fatti in casa e abbondanti insalate sono alcune delle offerte. Presto arriveranno le cene domenicali con una stazione di intaglio.

Sharyn Jackson Pesce e patatine al Local West End

minigolf del centro d'arte del camminatore

E, naturalmente, puoi ancora ottenere il Vincent Burger di Francoual, reso famoso nel suo ex ristorante Vincent di Nicollet Mall. Un'elevata Jucy Lucy fatta di costolette che circondano Gouda affumicato fuso, l'omonimo di Francoual non sarebbe mai andato via.

'Sappiamo cosa vende da queste parti', ha detto Killen.

Ma anche anni dopo la chiusura di Vincent, e ill'hamburger si sposta sui menù Cooper e Local, Francoual dice che sta ancora cercando di capire perché la gente lo accusa di cambiarlo.

'Sto leggendo un libro chiamato 'Gastrofisica'', ha detto Fancoual. Descrive in dettaglio come il cervello reagisce al cibo in ambienti diversi, il che potrebbe spiegare perché i clienti pensano che la ricetta sia stata alterata, solo perché la stanno mangiando in un ristorante diverso. È davvero la stessa gustosa bomba al formaggio di un hamburger Vincent, ha promesso.

'Non cerchiamo di reinventare la ruota', ha detto Francoual. “Cerchiamo solo ogni giorno di fare meglio.”